Cerca nel blog:
07
Mar-2017

Fiera di San Gregorio 2017

Antica Fiera di San Gregorio 2017

Scarica il programma dettagliato della manifestazione: clicca qui!

Antica Fiera di San Gregorio

4 12 marzo 2017

Dal 4 al 12 marzo si rinnova a Morciano di Romagna una tradizione che affonda le sue radici lontano nei secoli: l’antica Fiera di San Gregorio. Sono passati ben 1003 anni da quando Morciano viene citata per la prima volta come luogo di incontro e di mercato.

La fiera, pur rappresentando appieno la contemporaneità, non ha perso le sue caratteristiche peculiari e i suoi significati più antichi come ‘l’incontro’, per commerciare e per ritrovarsi, conoscersi e far festa, tutti elementi che senza dubbio sono alla base del costante potere d’attrazione che San Gregorio ha nei confronti dei visitatori che a migliaia ogni anno tornano a visitare Morciano di Romagna.

La fiera è nata attorno all’Abbazia di San Gregorio fondata da San Pier Damiani e nasce come momento di scambi e commercio tra i mercati e gli agricoltori di tutto il territorio limitrofo. Nel corso dei secoli, grazie alla posizione centrale di Morciano nella Valconca, conserva il suo carattere agricolo e commerciale a cui si affianca, a partire dagli anni ’50, una più moderna componente industriale. Nel 1948, infatti, viene allestita la 1^ edizione della “Mostra dell’Industria e dell’Artigianato Locali”.

Giorno centrale della fiera è il 12 marzo, data dedicata proprio a San Gregorio, ma l’evento si sviluppa per ben nove giorni con esposizioni campionarie di prodotti dell’agricoltura, dell’artigianato e dell’industria, la fiera del bestiame, la mostra mercato delle macchine e dell’attrezzatura agricola, ma anche incontri, eventi culturali e sportivi, laboratori e spettacoli di vario genere per rispondere alle aspettative  e alle esigenze di tutti i visitatori.

L’apertura ufficiale è prevista per domenica 5 marzo alle ore 10 alla presenza delle autorità politiche, civili e militari che, partendo da Piazza del Popolo attraverserà il centro della città e raggiungerà ‘Morciano Fiere’ per il taglio del nastro e la visita agli stand allestiti all’interno del padiglione fieristico morcianese. (che sarà aperto già dal pomeriggio di sabato 5 dalle ore 15,30).

Proprio sabato 4 marzo si terrà anche il primo spettacolo serale presso l’area spettacoli del padiglione fieristico. In scena la compagnia “Quei dlà veggia”, che presenta la commedia dialettale brillante intitolata “Ichè…ui vo un Merle…” , con la partecipazione straordinaria del poeta dialettale Umberto Carlini.

Da quel momento e per tutto il proseguo della Fiera, nella location di ‘Morciano Fiere’ si susseguiranno spettacoli serali  di vario genere e per tutti i gusti.

Domenica 5 marzo si terrà uno degli eventi di punta di tutto il cartellone degli spettacoli, rappresentato dalla 7^ edizione di ‘Incanto Festival’, Premio canoro Silvano Soprani, concorso nazionale per voci soliste e gruppi vocali, uno spettacolo all’insegna della canzone che si svolgerà in stretta partnership con Areasanremo, l’unico contest italiano che porta i giovani talenti al festival di Sanremo. Quest’anno la presentazione sarà affidata a Stefano Vogogna di ‘Colorado Cafè’.

Lunedì 6 toccherà agli allievi e allieve del Centro danza “Le Plume” che si esibiranno in un saggio spettacolo intitolato ‘Maleficent’.

Martedì 7 marzo omaggio a Fred Buscaglione con lo spettacolo “Si sono rotti i Platters”, cabaret musicale che ‘racconta’ la rinascita dell’Italia del dopoguerra e il suo rapporto, in chiaroscuro, con l’America, proponendo un sound caratteristico e tipico delle rinomate orchestre da ballo italiane che imperversavano negli anni ’50.

Mercoledì 8 ‘I Discepoli in concerto’. La nota band riccionese farà rivivere i fasti dei mitici anni ’60-’70-’80 riproponendo i più grandi successi della musica italiana ed internazionale.

Giovedì 9 marzo  l’associazione culturale “Noi ci proviamo” si esibirà in una brillante commedia dialettale scritta da Giordano Leardini e intitolata ‘Trenta Sgond d’Amor’.

Venerdì 10 è in programma l’8^ rassegna Corale Nazionale ‘Antica Fiera di San Gregorio’ , con la presenza dei cori a voci bianche di Morciano e Riccione e dei cori giovanili di Morciano e di Firenze.

Sabato 11 marzo un appuntamento che ormai fa parte degli annali della fiera, e cioè  ‘La notte del ring – Memorial Pandolfini’ , organizzato dalla storica Accademia Pugilistica Valconca di Morciano, durante il quale si terranno incontri pugilistici di professionisti e di dilettanti

Chiusura domenica 12 con il folk romagnolo dell’orchestra spettacolo ‘Cristian Casadei’.

Di grande rilevanza saranno gli appuntamenti al Foro Boario, la zona dedicata alla vera anima della manifestazione, dove gli animali saranno protagonisti in primo piano per un “ritorno alle origini”, quando le antiche fiere del bestiame erano l’appuntamento più importante e atteso dei centri agricoli. Sabato 11 marzo si terranno la ‘XV Mostra provinciale bovini di razza romagnola iscritti L.G’ e la ‘XXIV Mostra mercato del cavallo e degli ovini’, appuntamento che si ripeterà anche domenica 12 marzo in occasione della giornata di San Gregorio.

 

Altre iniziative

Domenica 5 marzo, dalle ore 8,30 al Parco del Conca ci sarà la ‘Dimostrazione di raccolta del tartufo con cani addestrati’ a cura dell’Associazione liberi tartufai delle Province di Rimini e Pesaro Urbino.

Alle ore 9.00, l’associazione “A passo d’uomo” propone un cammino nella natura intitolato ‘Camminata di san Gregorio’, con la proposizione di un percorso dedicato agli alberi e alla saggezza di chi sa amarli.

Dalle ore 9,30 presso il palazzetto dello sport si svolgerà la 1^ prova del campionato regionale allieve di ginnastica ritmica

Mercoledì 8 marzo, in occasione della Festa della Donna, alle ore 17.00 presso la biblioteca comunale ‘Mariotti’ si terrà l’iniziativa ‘Donne tra le righe’, piccola maratona di lettura dedicata alla donna.

Giovedì 9 alle ore 17,00 altra iniziativa presso la biblioteca comunale, dove verrà presentato il testo  “Morciano delle Osterie”, quarto numero della collana ‘I quaderni di Gregorio’; sarà presente l’autore Paolo Arcangeli.

Nella stessa giornata, alle ore 18,00, Santa Messa celebrata da tutti i sacerdoti della zona pastorale con la presenza del Coro ‘Città di Morciano’

Venerdì 10 marzo alle ore 16,30 presso la biblioteca ‘Mariotti’ iniziativa ‘La storia incartata’, letture e laboratori per bambini dai cinque anni.

Sabato 11, classico appuntamento con l’Annullo Postale da collezione, quando dalle ore 13,30 alle ore 18,30 presso lo spazio espositivo del Comune di Morciano in Fiera, sarà presente un servizio postale temporaneo per emettere lo speciale annullo con lo stemma dell’Ordine dei Monaci Olivetani che è custodito nell’oratorio dell’Antica Abbazia di San Gregorio in Conca.

Domenica 12 marzo al Palasport Pedriali si svolgerà il Galà ASD Okinawa Karate Club, esibizione di bambini, adulti e difesa personale femminile, organizzato dall’associazione sportiva “Okinawa Karate Club” di Morciano.

 

Iniziative continuative

Confermata, dopo il successo delle precedenti edizioni, l’iniziativa ‘Villaggio fantasia’, con la novità dovuta allo spostamento dello stesso all’interno del padiglione fieristico anziché in Piazza Ghigi. Una varietà infinita di oggetti creati dalle abili mani delle creatrici d’opera morcianesi e di tutta la Valconca è protagonista di un ampio spazio riservato a chi si dedica con passione all’arte del découpage, dello stencil, dell’uncinetto, del fare a maglia, della pittura e della ceramica.

Grazie alla presenza dei professori e degli studenti dell’Istituto alberghiero Savioli di Riccione  ogni giorno dalle 16,30 alle 19,30 verranno proposte attività e laboratori per il pubblico presente; nei giorni del 6,7 e 10 marzo verranno effettuate tre dimostrazioni tematiche relative alla pasticceria, ai primi piatti e alla creazione di torte per i compleanni.

Non mancheranno come sempre le classiche giostre che renderanno come sempre ricchissima l’offerta di attrazioni del Luna Park e lo studio radiofonico allestito da Radio Sabbia che racconterà in diretta le novità e le emozioni che si vivono alla Fiera.

 

Alcuni numeri relativi all’edizione 2016

area totale per mercato ed esposizione campionaria:15.500 mq circa
area bestiame 5.000 mq circa
padiglione fieristico: 40 espositori
luna Park: 40 attrazioni per oltre 4.000 mq occupati
mercato: 216 operatori, di cui 114 decennali e 102 non decennali
negozi che hanno richiesto spazio vendita di fronte al proprio negozio: 35
macchine agricole: 8 operatori
espositori generi diversi (depurazioni, stufe, caminetti, ecc ecc): 25
espositori autoveicoli e veicoli industriali: 13
piante e fiori: 5
osterie temporanee: 5.

 

0

 "Mi piace" / 0 Commenti
Condividi questo articolo:

Commenta questo post


Fare clic sulla forma per scorrere

Archivio

> <
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec
Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec